I LECCHESI NEL PALLONE:
LOCATELLI SCONFITTO,
IN C TANTARDINI AL TOP

LECCO – Tredicesima puntata della nuova rubrica con la quale vogliamo seguire da vicino le gesta settimanali dei nostri conterranei, impegnati nelle serie professionistiche dello sport più popolare del Belpaese: il calcio.

MANUEL LOCATELLI

Il Sassuolo perde in casa per due a sei contro L’Atalanta; partita tennistica al Mapei Stadium dove i modenesi vengono surclassati in tutto e per tutto dalla squadra nerazzurra. Ad aprire le danze ci pensa l’attaccante orobico Zapata, raddoppio del “Papu” Gomez sul finire del primo tempo; ripresa ancora più emozionante: il centrocampista di casa Duncan accorcia le distanze al 50′, ma gli ospiti due minuti più tardi si riportano avanti grazie a Mancini. Ancora Duncan a segno prima che uno scatenato Ilicic chiuda la contesa con una favolosa tripletta.

Manuel viene riconfermato titolare, dimostrando di essere in crescita dopo un periodo di appannamento; la sua prestazione, così come quella della squadra, non può essere positiva e la sosta casca a fagiolo per ricariche le pile e farsi trovare pronti alla ripresa del campionato.

ANDREA CONTI

Il Milan batte la Spal per due a uno e, complice il pareggio della Lazio, si riporta a meno uno dai biancocelesti e dalla zona Champions; il giovane attaccante ferrarese Petagna apre le marcature con un tiro deviato da Romagnoli, ma il rossonero Castillejo pareggia tre minuti dopo. Nel secondo tempo ci pensa Higuain a siglare il vantaggio al 66′; l’argentino interrompe così il proprio digiuno dal gol.

Andrea rimane in panchina per tutti i novanta minuti, nonostante nelle due precedenti partite avesse riassaporato ufficialmente il terreno di gioco.
Gattuso lo reinserirà a poco a poco, sapendo di avere una freccia in più nel proprio arco.

ANDREA ARRIGONI

Il Lecce pareggia uno a uno in casa dello Spezia e vede allontanarsi sempre più la vetta; i salentini dimostrano di avere carattere e di saper reagire allo svantaggio iniziale dei liguri, ma questo non basta per vincere la partita.

Andrea non gioca titolare da qualche settimana, ma nel momento del bisogno saprà certamente farsi trovare pronto.
.

RICCARDO TANTARDINI

Il difensore di Introbio, in forza alla Feralpisalò, si rende protagonista di una prestazione maiuscola; contro il Monza i gardesani pareggiano zero a zero e si mantengono in zona playoff.

Riccardo, con grande concentrazione e abnegazione, neutralizza i pericolosi attaccanti brianzoli e contribuisce in maniera decisiva a mantenere inviolata la propria porta; nonostante la folta concorrenza anche quest’anno il valsassinese si sta ritagliando il proprio spazio all’interno della squadra.

G.Gi.

Pubblicato in: Galbiate, Valsassina, Sport Tags: , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati