LA CACCIA SCONFITTA IN REGIONE,
PER COMBI (PREALPI LECCHESI)
“ESTREMISMI SEMPRE DANNOSI”

CASSINA VALSASSINA – Sono quasi 700 gli iscritti che fanno parte del Comprensorio Alpino di Caccia “Prealpi Lecchesi, presieduto da Roberto Combi, sindaco di Cassina Valsassina e appassionato cacciatore.

A lui abbiamo chiesto un commento alla clamorosa – anche politicamente – bocciatura ieri in consiglio regionale di due proposte di legge collegate a caccia in deroga a fringuelli e peppole e riapertura dei roccoli.

Un voto (segreto) che ha messo in imbarazzo la Lega e…

L’INTERVISTA IN QUESTA PAGINA:

CACCIATORI SCONFITTI IN REGIONE SU DEROGA E ROCCOLI, COMBI (PREALPI LECCHESI): “A FAR DANNO SONO GLI ESTREMISMI, DA UNA PARTE E DALL’ALTRA”

Pubblicato in: Ambiente, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati