PALLAVOLO OLGINATE:
LA B2 FERMA LA CAPOLISTA,
SERIE D SOLA IN VETTA

OLGINATE – Nono turno di campionato per le squadre della Pallavolo Olginate, con un bilancio di 5 vittorie (Serie B2, serie D, Under 18, Under 13, S3 Red 4×4) e 3 sconfitte (Coppa regular Level Seconda divisione, Under 16, Under 14).

Serie B2
Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate – Busa Gossolengo (Pc) 3-2
(25-19, 28-26, 18-25, 24-26, 15-9)

Nel campionato nazionale di serie B2 nuova straordinaria impresa per la Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate: dopo aver battuto tre turni fa l’allora capolista Fiorenzuola in trasferta, Olginate si ripete sul campo amico e ferma la corsa dell’attuale capolista Gossolengo, infliggendole la prima sconfitta stagionale. Due punti d’oro per la classifica, che avrebbero anche potuto essere tre con un finale diverso nel quarto set. La squadra di Ivan Iosi e Andrea Arisci ha condotto il match in modo impeccabile, con una grande prova di squadra, soprattutto a muro, sopperendo ancora una volta alla rosa limitata e ai problemi fisici di alcune ragazze non al meglio. Prima frazione da incorniciare per le leoncine: la seconda linea lavora bene, Colombo innesta i centrali Cattaneo e Cardoni che fanno valere il loro potenziale in attacco.

La difesa ospite tiene nelle prime fasi di gioco, ma quella olginatese fa girare al minimo l’ex serie A1 Scarabelli. Dal secondo set cala l’intensità di gioco delle locali: la capolista mantiene sempre il comando e arriva ad avere un set point, ma Cardoni e Giobbe non ci stanno e sono le protagoniste del sorpasso nell’appassionante finale. Nel terzo parziale, Gossolengo inizia a trovare più gioco al centro, mentre Colombo, causa una ricezione che crolla, non riesce più a sfruttare i suoi centrali: in un lampo è 2-8. Le leoncine si risollevano fino all’11-15, ma non riescono ad andare oltre e così l’incontro è riaperto. Nel quarto set Olginate ritrova le forze e maggiore fluidità nella costruzione del gioco; le scelte tattiche azzeccate consentono di comandare, ma sul 21-19 qualche meccanismo si inceppa e le piacentine si portano a condurre. Da posto 4 coraggio e potenza non difettano a Guerini e a Fezzi, ma stavolta il finale ai vantaggi è amaro. Nel tie-break il match rimane in equilibrio fino al 9-8. Il turno al servizio di Giobbe e la concretezza olginatese si rivelano le armi vincenti dell’Elevationshop.com – Crai V36+ che fa così un altro prestigioso scalpo.

Il coach Ivan Iosi commenta: “Abbiamo studiato le avversarie in ogni minimo dettaglio; c’è voluto un po’ di tempo a metabolizzare certi meccanismi e un certo modo di preparare i match, ma da un po’ si vedono i frutti dell’impegno e della crescita delle ragazze anche sotto l’aspetto tattico. Gossolengo non aveva mai perso, è una corazzata allestita per vincere il campionato; hanno giocatrici incredibili che in un momento delicato hanno raddrizzato la partita. A un certo punto in campo avevano solo 2/7 della formazione iniziale, significa che hanno un roster di enorme qualità e che abbiamo scalfito ogni loro certezza, costringendo il loro coach a reinventarsi una squadra. Per Cardoni altra prova da incorniciare a muro, ma tutta la squadra ha giocato con cura e attenzione: Giulia è il miglior muratore del campionato, ha giocato una gara impeccabile in ogni fondamentale, non solo a muro. Difesa e muro hanno retto l’urto avversario”.

Tabellino: Colombo 3, Guerini 16, Fezzi 10, Giobbe 16, Cattaneo 12, Cardoni 17, Fizzotti (L1), Serafini, Moreschi, Angelinetta.
All.: Iosi e Arisci.

Serie D
Morganti Insurance Brokers Olginate – Progetto Valtellina (So) 3-0
(25-18, 25-15, 25-21)

Nel campionato regionale di serie D ottima prestazione della Morganti Insurance Brokers Olginate contro la terza forza del campionato, superata in tre set. Una vittoria che consente alla formazione olginatese di restare sola al comando della classifica con tre punti di vantaggio sull’immediata inseguitrice. Nel primo set le ospiti partono forte e rispondono colpo su colpo fino a metà, poi le ragazze allenate da Igor Sersale e Roberta Ambiveri sono più concrete, sbagliano meno e allungano con ottime percentuali in attacco dal centro e da posto 4. Nel secondo parziale le padrone di casa prendono subito il largo (6-1) e gestiscono il gioco con molta attenzione; le valtellinesi non trovano soluzioni e non riescono a impensierire le avversarie. La terza frazione rimane in equilibrio solo nei primi scambi, poi le olginatesi allungano (13-8, 19-13), ma un vistoso calo di attenzione consente al Progetto Valtellina di rifarsi sotto, soprattutto per poca concentrazione in ricezione. Dopo il time out sul 23-20 le locali chiudono il set e la partita.

Il commento di coach Igor Sersale: «Era un match molto importante contro un avversario che si presentava con 7 vittorie e una sola sconfitta, perché una vittoria ci avrebbe consentito di allungare in classifica. Abbiamo disputato una partita attenta e intelligente, nel rispetto delle consegne e delle nostre caratteristiche. Una prova concreta, come ci eravamo prefissati. Dal punto di vista tattico abbiamo fatto tutto ciò che c’era da fare e tecnicamente abbiamo fatto una buona gara. Un calo evidente a metà del terzo set poteva complicarci la serata; dobbiamo imparare a chiudere le partite prima».

Tabellino: Giudici 1, Marelli 6, Rainoldi 15, Galizioli 4, Scola 18, Conti 8, Barbiero (L2), Malvaso 2, Paris (L1), Tavola, Crippa 1, Vismara, Perego.
All.: Sersale e Ambiveri.

Coppa Regular Level
Volley Team Brianza Bianca – Mafra Due Olginate 3-0
(25-21, 27-25, 25-23)

In attesa del campionato di Seconda divisione, sconfitta esterna per la Mafra Due Olginate nell’ultimo turno della Coppa Regular Level. Troppi errori per le ragazze allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò, che assieme a un gioco di squadra pervenuto solo a sprazzi regalano la partita alle locali. Da segnalare alcune discutibili decisioni arbitrali a sfavore e soprattutto l’infortunio nel primo set di uno dei due centrali. Peccato per il secondo e il terzo set, persi con il minimo scarto dopo essere stati avanti nel punteggio.

Under 18
Asd Osfnsa Oggiono –
Mafra Due Olginate 2-3
(14-25, 12-25, 25-23, 25-21, 10-15)

L’Under 18 targata Mafra Due Olginate perde un punto prezioso sul campo della terza forza del girone. Primi due set quasi da manuale con le ragazze allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò che sovrastano le avversarie e riescono molto bene anche nella spesso deficitaria difesa. Nel terzo parziale calo delle olginatesi, le locali prendono fiducia e con qualche accorgimento tattico accorciano le distanze. Nella quarta frazione, anziché riprendere in mano la partita, le ospiti spariscono e Oggiono domina fino al 23-12; Olginate recupera 9 punti, ma ormai è troppo tardi. Nel tie break le olginatesi ristabiliscono le distanze e portano a casa la meritata vittoria.

Under 16
Dream Volley Rossa – Securemme Olginate 3-2

(24-26, 12-25, 25-21, 25-8, 15-)

L’Under 16, targata Securemme Olginate, sogna per due set il sorpasso in classifica nel big match contro la capolista, poi si deve arrendere al recupero delle avversarie. Dopo due set in cui le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti concedono ben poco alle padrone di casa, viene a mancare la lucidità e troppi errori in battuta ci portano a perdere il terzo parziale. Quarta e quinta frazione caratterizzate da parecchi errori e le locali non concedono più spazi alle nostre.

Under 14
Pallavolo Missaglia – Gierre Olginate 3-1
(25-16, 21-25, 26-24, 25-10)

Partita difficile per l’Under 14 targata Gierre Olginate sul campo della capolista, unica squadra imbattuta del campionato. Nel primo set le ragazze allenate da Paolo Lancinientrano in campo troppo tese e subiscono la partenza aggressiva delle avversarie che ci mettono in difficoltà col servizio. Seconda frazione giocata molto meglio dalle olginatesi, con le padrone di casa che perdono la loro sicurezza. Nel terzo parziale le nostre giocano alla pari e si portano sul 23-22, poi sono penalizzate da un errore arbitrale (non l’unico in tutta la partita) che le fa innervosire. Nel quarto le ospiti non riescono più a esprimersi e subiscono il gioco delle missagliesi.

Under 13
Gierre Olginate – Pallavolo Picco Lecco 2-1
(25-12, 19-25, 25-19)

Continua la striscia positiva di successi dell’Under 13 targata Gierre Olginate in una partita difficile contro un ottimo avversario che non molla neanche un punto. Olginate riesce comunque a esprimere il proprio gioco e a conquistare la vittoria e il primo posto in classifica. Primo set praticamente perfetto per le ragazze allenate da Deborah Bonacina e Igor Sersale con zero errori. Nella seconda frazione, entrate in campo forse troppo convinte dei propri mezzi, le olginatesi sbagliano molto e le avversarie ne approfittano. Nel terzo parziale le nostre vanno sotto di qualche punto, ma grazie anche a qualche errore delle ospiti si esaltano e ribaltano il risultato.

S3 Red 4×4
Gb Volley – Pol. Olginate 2-3
(21-19, 21-9, 13-21, 18-21, 20-22)

Prima vittoria per le piccole del 2009 allenate da Andrea Milani nel campionato promozionale S3 Red 4×4, al termine di una partita combattuta, con finale al cardiopalma. Primo set perso con il minimo scarto, il secondo più nettamente per continui errori. Poi la squadra si scuote, prima accorcia le distanze, poi pareggia i conti, infine trova la vittoria ai vantaggi nel set decisivo.

Turno di riposo per le due Under 12 Pol. Olginate Bianca e Pol. Olginate Blu e per S3 Green 3×3.

Il programma del prossimo fine settimana:

Serie B2: sabato 15 dicembre alle 21: Iglina Albisola Pallavolo (Sv) – Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate
Serie D: domenica 16 dicembre alle 11.30: Polisportiva Varedo (Mb) – Morganti Insurance Brokers Olginate
Seconda divisione: giovedì 13 dicembre alle 21.15: V.b.est Pol. Bellusco – Mafra Due Olginate
Under 18: domenica 16 dicembre alle 18: Asd Sirtorese – Mafra Due Olginate
Under 16: sabato 15 dicembre alle 18.30: Alpha Volley Gold – Securemme Olginate
Under 14: sabato 15 dicembre alle 15.30: Volley Team Brianza Blu – Gierre Olginate
Under 13: domenica 16 dicembre alle 15: Gierre Olginate – Ac Pagnano Volley
Under 12: domenica 16 dicembre alle 9.30: Pol. Olginate Bianca – Meitec Team Blu
Under 12: domenica 16 dicembre alle 11 Meitec Team Bianca – Pol. Olginate Blu
S3 Red 4×4: domenica 16 dicembre alle 11.30: Pol. Olginate – Emme-vi volley
S3 Green 3×3: domenica 16 dicembre alle 15.30: Emme-vi volley – Pol. Olginate

 

 

Pubblicato in: Olginate, Sport Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati