0

VOLONTARIATO/NASCE IL CSV
MONZA-LECCO-SONDRIO.
ECCO COSA CAMBIERÀ NEI FATTI

csv_leccoLECCO - I tre centri di servizio per il volontariato di Monza si sono uniti per formare il CSV Monza Lecco Sondrio. Il nuovo centro conserverà le attuali sedi sui territori di Monza, Lecco e Sondrio, ma avrà una sola governance e sarà un’unica entità giuridica.

Il voto favorevole lo scorso 24 e 25 ottobre delle assemblee straordinarie di L.A.Vo.P.S., So.Le.Vol. e CSV M&B ha dunque sancito la fusione per incorporazione Monza e Brianza ed è stato il primo atto ufficiale della riorganizzazione dei Csv lombardi che da 12 sono diventati 6. Hanno compiuto lo stesso passaggio i Cs Lombardia Sud e i Csv di Como e Varese unificandosi nel Csv dell’Insubria. Non ci sono stati accorpamenti per i CSV di Milano, di Bergamo e di Brescia. La riorganizzazione ha tenuto conto delle novità e delle indicazioni contenute nella riforma del terzo settore approvata lo scorso agosto.

Cosa cambierà per chi si è rivolto al CSV di Lecco fino a oggi? Il Csv di Lecco manterrà sedi operative e personale in servizio. Gli organi sociali del nuovo Csv Monza Lecco Sondrio saranno composti da una equa rappresentanza proveniente dalle basi associative dei precedenti Csv delle tre province. Ci saranno tre assemblee territoriali nella misura di sei componenti per Monza, quattro per Lecco e tre per Sondrio. La programmazione dei servizi sarà comune e il budget condiviso. Sono state attivate forme di scambio e collaborazione lavorando alla promozione di progetti in grado di generare risorse a favore dello sviluppo delle attività territoriali.

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Cultura, Economia, Hinterland, News, Sanità, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati