0

VOLLEY/IMPRESA OLGINATE:
IN CAMPO SPENSIERATE
FERMANO LA CAPOLISTA

volley olginate_gossolengoOLGINATE – Nel campionato nazionale di Serie B2 femminile, l’Elevationshop.com Olginate risorge davanti al proprio pubblico e infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Busa Gossolengo per 3-1 (23-25, 25-16, 25-17, 25-20), che cede così lo scettro al Pavidea Fiorenzuola d’Arda.

Una vittoria casalinga che mancava ormai dal 21 ottobre (3-0 contro Monza) e ottenuta con carattere e determinazione fin dai primi scambi: Rocca finalmente ritrovata, Colombo insidiosa in battuta e brava a imbeccare a turno le sue schiacciatrici Rocca, Rinaldi e Giudici, i centrali Boscolo Nata e Cattaneo impegnati in un lavoro oscuro ma efficace, Francesca Comi padrona della seconda linea, chiamata ad arginare le bocche da fuoco piacentine guidate dall’ex A1 e nazionale Scarabelli.

In avvio la squadra di Tirelli e Rebecca punge subito dai 9 metri, ma alcuni passaggi a vuoto condizionano l’andamento del set: dal 19-22 Olginate risale al 23-22, ma Scarabelli regala il set alle compagne (8 punti per lei, 6 ottenuti dal 18-17). Dal ko però le olginatesi trovano la giusta dose di determinazione per dominare il secondo e il terzo set e l’inizio del quarto. Le fast della capolista incocciano contro il muro delle leoncine; dal 14-13 Boscolo Nata mette in crisi la ricezione avversaria, Gossolengo dà una mano con quattro errori di fila in attacco. Lo show delle padrone di casa continua fino al 10-5 del quarto set, poi sul 13-10 tre errori di Olginate ridanno fiato alle avversarie; sul 19 pari uno dei pochi errori di Rocca sembra preludere al tie break, ma Giudici e Cattaneo ringhiano. È il preludio alla festa olginatese, che scatta dopo l’ultimo muro di Cattaneo.

“Era ora che tirassimo fuori il carattere – commenta coach Roberto Tirelli -. In settimana lavoriamo bene, ma in partita siamo contratti. Forse perché giocavamo contro l’imbattuta capolista siamo state spensierate e si è visto il nostro gioco. Sappiamo di cosa è capace Elisa Rocca perché la vediamo in allenamento: siamo felici che sia riuscita a esprimersi anche in partita. In difesa in settimana abbiamo tirato il collo alle ragazze perché Gossolengo ha attaccanti esterni molto forti e ci vuole una buona correlazione fra muro e difesa per fermarli. Avere laterali alti ci ha permesso di giocare con qualche soluzione in più».

Tabellino: Colombo 2, Giudici 16, Rinaldi 14, Cattaneo 7, Boscolo Nata 9, Rocca 17, Francesca Comi (L), Rainoldi, Perego, Alice Comi N.e: Acquistapace, Cortesi. All.: Tirelli e Rebecca.

Sabato prossimo, 23 dicembre, con fischio d’inizio alle 21 l’Elevationshop.com Olginate sarà di nuovo in campo per l’anticipo della undicesima giornata contro il Senago (Milano), che a causa dell’indisponibilità del proprio impianto ha chiesto di anticipare l’incontro (inizialmente previsto sabato 6 gennaio 2018).

 

Pubblicato in: Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati