0

VOLLEY/IL DERBY VA ALLA PICCO,
OLGINATE SCONFITTA 3-1

picco pallavoloLECCO - Il derby si tinge ancora dei colori bianco rosso: la Picco Lecco vince 3-1 in casa contro Olginate, confermando il risultato dell’andata. L’aria di derby era palpabile guardando gli spalti del palazzetto “Al Bione” (con le pareti appena tinte dei colori della città, bluceleste, arrivati giusto in tempo per questa partita): circa 400 persone, tra tifosi sempre presenti e amanti della pallavolo, sono accorsi per assistere allo spettacolo.

Coach Milano schiera la solita formazione titolare, mentre Tirelli deve rinunciare al centrale Boscolo Nata per infortunio e inserisce al suo posto Tresoldi. Primo set giocato in una situazione di equilibrio, anche se la squadra casalinga è sempre in vantaggio. Sul 22-21, due attacchi vincenti di Ferrario e l’ultimo di Lancini chiudono il set.

picco pallavolo 1Il secondo parziale inizia in modo differente: le giocatrici biancorosse appaiono in affanno e commettono troppi errori, mentre Olginate entra in campo con determinazione e voglia di riscatto. In pochi minuti la situazione è di 2-9, poi 6-11. Milano inserisce Spreafico su Lancini e poi la giovane Mainetti al posto di Fezzi, nel tentativo di dare al gruppo maggior sicurezza in ricezione e in difesa. Una tenue rimonta, la Picco si porta sul 17-21 ma esaurisce così le energie: il set finisce 19-25.

Il terzo e quarto set, invece, sono un’altra storia: la capolista impone il suo gioco, commette meno errori e non lascia mai avvicinare le avversarie, che cominciano a sbagliare e a non difendere più come all’inizio. Lancini e Ferrario, tra muri e attacchi, sono inarrestabili e trascinano la Picco Lecco alla vittoria, senza più far preoccupare i tifosi (25-18 e 25-17).

Il bilancio è netto: 6 punti per AcciaiTubi Picco Lecco e zero per Olginate nel derby lecchese. Le ragazze di coach Milano continuano ad essere le prime della classe, rimanendo a +3 da Ostiano e + 6 da Gossolengo. Un altro importante segnale, non c’è dubbio.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati