VOLLEY/B2: LA PICCO LECCO
BATTE MARUDO 3 SET A ZERO
E SI QUALIFICA AI PLAYOFF

Picco Volley MarudoLECCO – La capolista continua a vincere e convincere: tre set a zero in casa contro le lodigiane della Tomolpack Marudo e vantaggio sulla seconda classifica che a tre incontri dal termine è di sei punti. Coach Milano ha schierato il sestetto titolare, con Ferrario che ha trascinato le compagne con un inizio da manuale della pallavolo. La Picco sbaglia poco e si mostra un gruppo compatto, con un gioco veloce e mai scontato, fino alla vittoria nel primo set per 25-20.

Nel secondo, sul punteggio di 16-6, Milano decide di inserire Spreafico su Fezzi, Lancini su Stomeo e la giovane Mainetti al posto di Franco. La squadra dimostra ancora un buon gioco e le new entry si dimostrano assolutamente all’altezza delle compagne chiudendo sul 25-14.

Il terzo set è una copia del secondo: Milano sul punteggio di 15-7 fa riposare Stomeo, Bruno, Franco e il libero Pastrenge facendo giocare Melania Lancini e le giovani Leandri, Mainetti e Carito, provenienti dalla serie D. Ancora una volta, le ragazze biancorosse dimostrano di aver voglia di portare a casa i 3 punti e chiudono senza sbavature sul 25-12.

Ester Franco Picco Volley“Marudo nelle ultime tre gare precedenti aveva perso sempre 3-0 – racconta coach Milano – ma ci aspettavamo una reazione da parte loro, e la nostra gara è stata preparata nel migliore dei modi in settimana. Ottimo l’atteggiamento in campo, con molta attenzione sui loro attaccanti principali, e precisione al servizio per limitare i loro terminali d’attacco. Abbiamo interpretato al meglio la gara, tanto che tutto è sembrato facile. Ora abbiamo conquistato l’accesso matematico ai playoff!”

“La partita è andata molto bene, siamo contente della prestazione fatta – a parlare è Ester Franco – Come al solito è stata una prestazione di squadra, ci siamo aiutate su ogni palla e abbiamo imposto il nostro gioco, senza avere mai il rischio di andare sotto e senza fare fatica. Sono quindi altri 3 preziosi punti per noi visto il nostro obiettivo. E adesso ci prepariamo subito per la prossima partita”.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati