VOLLEY OLGINATE: OCCASIONI
PERSE PER LE MAGGIORI.
A SEGNO LE GIOVANILI

volley olginate serie cOLGINATE – Altra occasione sprecata dall’HLL Hotel Volley Olginate per muovere la classifica; sabato sera, nella prima giornata di ritorno del campionato regionale di serie C, le olginatesi sono state sconfitte sul proprio terreno dall’Aspes Cus Milano per 1-3 (18-25, 25-21, 16-25, 18-25). Guardando i parziali, chi non ha visto la partita può farsi l’idea di un match a senso quasi unico, ma la realtà è che la squadra di casa non ha saputo capitalizzare vantaggi importanti che avrebbero potuto imprimere la svolta al match. Una sconfitta arrivata al termine di dieci giorni tribolati, con il tecnico Carnelli e alcune ragazze assenti negli ultimi allenamenti; la sosta, che sarebbe dovuta servire per ricaricare le batterie, è stata fatale.

Nel primo set dal 3-4 le olginatesi cedono di schianto (7-18, 10-21), poi una piccola reazione, ma ormai il punteggio è compromesso. Seconda frazione in altalena (13-15, 20-16, 20-20), poi l’allungo finale delle padrone di casa, brave a trovare varchi nella difesa avversaria con attacchi intelligenti. Dopo il cambio di campo l’HLL Hotel Volley Olginate vola 6-1, si fa riprendere 6-5, poi un nuovo allungo (11-8), prima di subire un parziale di 5 a 17, frutto di errori in ricezione e difesa. Nel set successivo il peggio sembra passato, invece deve ancora venire: le biancoblu volano sul 16-11, le milanesi recuperano disperatamente un pallone vicino alle tribune, buttandolo in bagher nella metà campo olginatese; appoggio facile e incredibile doppia del palleggiatore di casa, con le milanesi in affanno nel recuperare la loro posizione in campo. Olginate perde testa e lucidità e non riesce più a mettere la palla a terra nonostante l’attacco a 3; Aspes Cus Milano ne approfitta, buttando semplicemente i servizi nel campo avverso e aspettando gli errori delle locali. Finisce con un terrificante parziale di 2 a 14, tra lo stupore e lo sconforto generale.

Tabellino: Giudici 2, Ester Morato 11, Rainoldi 19, Spreafico 15, Graziano 5, Cecilia Morato 3, Giorgianni (L), Sala 2, Cortesi. N.e.: Consonni, Leimer. All.: Carnelli-Vilei.

La Seconda divisione, targata Gierre Olginate, è stata battuta in casa dalla Polisportiva Rovinata, diretta concorrente per i play-off, per 2-3 (25-23, 23-25, 25-23, 17-25, 8-15); le prime tre frazioni si sono risolte con il minimo scarto, poi, sul 2-1, le ragazze guidate da Achille Solinas hanno ceduto di schianto, lasciando via libera alle avversarie.

volley olginate under 18 (2)Vittoria al tie-break per l’Under 18, targata Securemme Olginate, ai danni del Monte Volley per 3-2 (27-25, 17-25, 14-25, 28-26, 15-9). Punto perso se si guarda alla posizione in classifica delle rivali, battute agevolmente 3-0 all’andata sul loro campo, punto guadagnato considerando come si era messo il match. Dopo aver vinto il primo set ai vantaggi, le ragazze guidate da Achille Solinas hanno ceduto nettamente la seconda e la terza frazione. Fortunatamente le olginatesi si sono riprese in tempo nella quarta, vinta ai vantaggi, proseguendo la marcia nel quinto e decisivo set, mai in discussione.

Segnali di ripresa per l’Under 16, targata Mafra Due Olginate, sconfitta dalla Polisportiva Oratorio Bulciago Blu per 1-3 (25-27, 22-25, 25-13, 14-25) sul campo neutro di Brongio per l’indisponibilità della palestra di Bulciago. Le ragazze guidate da Paolo Lancini hanno giocato alla pari delle avversarie nelle prime due frazioni, perdendo la prima ai vantaggi e la seconda sul filo di lana, penalizzate dall’espulsione temporanea di Chiara Valtolina. Le olginatesi hanno riaperto il match vincendo nettamente la terza frazione, poi sono crollate nella quarta.

Seconda sconfitta consecutiva l’Under 14, targata Gierre Olginate, nella seconda fase del campionato che vale l’accesso alle final four per il titolo provinciale. Le ragazze allenate da Deborah Bonacina e Kyung Ja Byun hanno ceduto sul terreno dell’Emme-vi Volley per 0-3, al termine di un match sottotono. Ora le prossime due partite saranno decisive per la qualificazione alla final four.

Continua a vincere l’Under 13, targata Securemme Olginate, che ha espugnato il campo dell’Asc Ballabio 89 per 3-1 (25-17, 25-17, 23-25, 25-10): dopo essersi aggiudicate agevolmente le prime due frazioni di gioco, le ragazze guidate da Rinaldo Sala hanno ceduto con il minimo scarto il terzo set, ma si sono prontamente riprese nel quarto, dominato dall’inizio alla fine.

Il Minivolley Junior, targato Todaro Impianti elettrici Olginate, ha perso in casa contro l’Asc Ballabio 89 per 2-3, al termine di una partita altalenante, che avrebbe potuto regalare alle giovanissime guidate da Deborah Bonacina qualche punto in più.

Il programma del prossimo fine settimana:

Serie C: sabato 14 febbraio ore 21: Tomolpack Marudo Riozzo (Lo) – HLL Hotel Volley Olginate
Seconda divisione: lunedì 9 febbraio ore 21: Volley Colico – Gierre Olginate
Under 18: sabato 14 febbraio ore 18: Pol. Bellano – Securemme Olginate
Under 16: sabato 14 febbraio ore 17.30: Mafra Due Olginate – Volley Colico
Under 14: domenica 15 febbraio ore 15: Gierre Olginate – Padernese
Under 13: domenica 15 febbraio ore 10.30: Securemme Olginate – Oratorio Oggiono Bianco

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati