VISITA AL BINARIO 21 DI MILANO
E AD ALTRI LUOGHI DELLA SHOAH
CON IL CONSORZIO VILLA GREPPI

MILANO – Cinquanta partecipanti alla visita guidata al Memoriale della Shoah di Milano (Binario 21) e ai luoghi cittadini della memoria ebraica. Un itinerario promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi nell’ambito della rassegna “Percorsi nella Memoria” e che domenica ha portato nel capoluogo lombardo un nutrito gruppo di persone, per l’occasione guidate dalla professoressa Francesca Costantini, autrice del libro “I luoghi della memoria ebraica di Milano” (Mimesis Edizioni).

Già ospite, lo scorso 7 febbraio, della rassegna, Costantini ha infatti risposto positivamente alla richiesta del consorzio di andare alla scoperta dei luoghi milanesi che raccontano la storia della persecuzione antiebraica in Italia, gli stessi di cui l’autrice parla nel suo libro. Una giornata ricca, quindi, che si è aperta con la visita del Memoriale sorto nella zona sottostante il piano dei binari, proprio dove venivano caricati su carri bestiame i prigionieri in partenza per i campi di concentramento e di sterminio, e che è proseguita con un itinerario che la stessa Costantini ha definito “evocativo”.

Un percorso che ha toccato luoghi quali la sinagoga di via Guastalla e la scuola ebraica creata all’indomani delle leggi del 1938, per l’occasione arricchito dalla narrazione dell’autrice del libro, che ha raccontato eventi e personalità legati a quegli stessi posti.

 

Pubblicato in: Cultura, Associazioni, Città, Hinterland, News Tags: , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati