VIOLA IL DIVIETO DI AVVICINARSI
ALL’EX MOGLIE PER STALKING:
IN CARCERE 51ENNE LECCHESE

LECCO – I carabinieri di Lecco hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Milano per atti persecutori a carico di Pino Cantali Rappato, classe 1967, residente a Lecco.

La misura restrittiva era stata richiesta dalla procura della Repubblica di Lecco dopo che il cinquantunenne aveva violato lo scorso 31 luglio l’ordinanza imposta dal tribunale di Lecco nel dicembre 2017, che stabiliva il divieto d’avvicinamento alla ex moglie e ai luoghi da lei frequentati, a seguito di reiterati atti persecutori commessi nei confronti della donna.

All’uomo è stata quindi sostituita la misura cautelare del divieto di avvicinamento con la più restrittiva custodia cautelare in carcere presso la casa circondariale lecchese.

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati