VERCURAGO, A RUOTA LIBERA:
UNA GIORNATA PER CAPIRE
IL MONDO DEI DISABILI

a ruota libera 1VERCURAGO – Un percorso in carrozzina  per capire il mondo dei disabili. È andato in scena nella giornata di sabato all’oratorio di Vercurago “A ruota libera”, che ha fatto provare ai normodotati cosa significa poter girare solamente con l’ausilio di una carrozzina. Con tutte le difficoltà del caso e tutti gli ostacoli che una persona disabile trova tutti i giorni in strada.

“Ci sono ancora troppe barriere architettoniche nei nostri comuni. Ma ciò che è peggio è che persistono anche nelle nuove costruzioni – spiega Pamela Maggi, architetto, tra gli organizzatori dell’evento –. Troppo spesso vengono create rampe con una pendenza spropositata o passerelle strette. Abbiamo voluto ideare questa giornata proprio per sensibilizzare chiunque su questo tema. Ed era rivolta ad adulti e bambini”. Proprio per questo motivo un centinaio di giovanissimi vercuraghesi iscritti al catechismo, dagli otto ai tredici anni, ha partecipato all’evento nel pomeriggio.

a ruota libera 4“Non siamo riusciti invece ad accordarci con le scuole – afferma Cristian Pelà, presidente dell’associazione culturale Vercurago Futura –, ci sarebbe piaciuto portare classi intere per quella che è  una esperienza formativa a livello didattico. Ma in ogni caso possiamo sentirci soddisfatti: in tanti, grazie anche alla bella giornata, sono arrivati per provare il percorso e capire cosa vuol dire essere disabili. Inoltre ringraziamo il parroco don Roberto Trussardi, che ci ha concesso lo spazio”.

In centinaia infatti hanno provato a utilizzare la carrozzina, sudando ben più di sette camicie in alcuni punti, un po’ per fatica e un po’ per il caldo estivo. Ma alla fine sono scesi dal mezzo più consapevoli di cosa voglia dire guidare una sedia a rotelle, da soli, senza aiuti esterni, lungo strade costruite senza tenere conto delle esigenze. L’evento è stato realizzato da Vercurago Futura, insieme all’Associazione di Protezione civile Centro Coordinamento Radio Soccorso di Lecco e Lo specchio, con la collaborazione di Telethon. Con loro il dream team dell’hockey in carrozzina e Ol Mat Quad Group di Brembate, che hanno  animato la giornata.

a ruota libera 5

a ruota libera 6

 

Pubblicato in: Vercurago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati