VENTO FORTE, ALLERTA
DELLA PROTEZIONE CIVILE
PER LA VIGILIA DI NATALE

MILANO – Diramata dalla Protezione civile regionale l’ordinaria criticità (codice giallo) per rischio vento forte valida dalle 12 di oggi, lunedì 24 dicembre, fino a tarda sera. Le zone interessate sono IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia di Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia di Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco), e IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Milano e Varese).

SINTESI METEOROLOGICA
Un fronte perturbato si addosserà all’arco alpino già domenica per poi insistere nella giornata di oggi, lunedì 24 dicembre, seguito da aria progressivamente più fredda di origine artica. Atteso un rinforzo dei venti su buona parte della regione, in particolare si segnala venti a carattere di Foehn che raggiungeranno i fondivalle alpini a partire da metà giornata e perdureranno per tutto il
pomeriggio sui settori alpini.

Probabile l’interessamento anche dei settori nordoccidentali di pianura e zona pedemontana. In tali zone le velocità medie orarie del vento potrebbero essere comprese tra 22 e 36 km/h (localmente anche superiori) e con raffiche che potrebbero raggiungere i 50-60 km/h sulle aree di pianura e i 75 km/h nei fondivalle alpini più esposti. Si sottolinea infine venti forti o molto forti in quota su tutte le Alpi oltre i 2000 metri.

Si segnala inoltre che, contemporaneamente all’episodio di vento previsto, si attendono deboli o temporaneamente moderate nevicate su Valchiavenna e Valtellina, generalmente oltre i 1700 metri, con quota neve in calo intorno a metà giornata di domani, lunedì 24/12, sin verso i 1400-1500 metri. Rapido esaurimento dei fenomeni dal pomeriggio.

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Meteo, News Tags: , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati