0

VENERDÌ SCIOPERO GENERALE:
BRACCIA INCROCIATE PER 24 ORE,
SUI BINARI GIÀ GIOVEDÌ SERA

sciopero-treniLECCO - Sciopero generale di 24 ore tra giovedì 26 e venerdì 27 ottobre per le sigle Cub, Sgb, Si-Cobas, Usi-Ait, Slai-Cobas con gli obiettivi di “abolire le disuguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati; aumenti salariali, riduzione generalizzata dell’orario di lavoro e investimenti pubblici per ambiente e territorio; pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi; abolire la legge Fornero; fermare le privatizzazioni e le liberalizzazioni; garantire il diritto universale alla salute, all’abitare, alla scuola, alla mobilità pubblica e tutele reali di reddito per i disoccupati; difendere il diritto di sciopero con l’abolizione delle leggi che lo vincolano; rigettare l’accordo truffa del 10 gennaio 2014 sulla rappresentanza; contrastare ogni tipo di guerra e le spese militari”.

I maggiori disagi sono previsti nel settore dei trasporti. I lavoratori di Trenord e di Ferrovie dello Stato incroceranno le braccia per 24 ore dalle 21 di giovedì alle 21 di venerdì, per tale motivo il servizio regionale, suburbano e di lunga percorrenza potrebbe essere soggetto a ritardi, variazioni e/o cancellazioni. Saranno comunque rispettate le fasce di garanzia (6-9 e 18.21)

Nello specifico saranno garantiti: giovedì tutti i treni in corso di viaggio e con partenza prevista entro le 21 che abbiano arrivo a destinazione entro le 22; venerdì i treni rientranti nelle suddette fasce protette e compresi nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti“. Previsti inoltre autobus sostitutivi per i collegamenti aeroportuali, in caso di non effettuazione delle corse, per le sole tratte “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” (no-stop) e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”. La circolazione treni in real time è consultabile tramite la App ed il sito internet.

Nel lecchese servizio regolare su gomma sia in città sulle tratte urbane di LineeLecco sia in provincia nei percorsi extraurbani.

Astensione dal lavoro invece in Atm, l’agitazione milanese è prevista dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio per quanto riguarda i mezzi di superficie, mentre la metropolitana sciopererà nella sola fascia pomeridiana dalle 18 a fine servizio.

 

 

Pubblicato in: Annone, Ballabio, Calolziocorte, Città, Civate, Galbiate, Garlate, Hinterland, Lago, lavoro, Malgrate, News, Oggiono, Olginate, Pescate, Valmadrera, Valsassina, Vercurago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati