VALMADRERA FESTEGGIA
L’AUTUNNO E L’EUROPA.
UNA DOMENICA DI EVENTI

VALMADRERA – Nuovo appuntamento per il progetto Alle radici della cultura: domenica 23 settembre il Centro Culturale Fatebenefratelli si animerà in occasione della “Festa d’Autunno”, un evento che si inserisce all’interno di Ville Aperte 2018 e che ha ottenuto il marchio dell’Unione Europea per la valorizzazione del patrimonio culturale.
Un pomeriggio dedicato a grandi e piccoli per scoprire il cuore di Valmadrera con tante attività gratuite, realizzate anche in caso di maltempo nelle sale al coperto, grazie all’impegno di numerose realtà associative.

Tantissime le attività gratuite in programma:

Visite guidate all’Orto botanico e al Centro Culturale a cura dei volontari Orto botanico, Demetra onlus e associazione Luce Nascosta. I posti sono limitati, primo giro alle 14.30, secondo giro alle 15.45 (prenotabili in loco o sul sito di Ville Aperte). Alla scoperta dell’Orto Botanico e della sua storia: l’antico Giardino dei Semplici in cui i Fatebenefratelli coltivavano le erbe medicinali per il vicino ospedale…migliaia di specie di piante officinali, aromatiche e flora montana locale che nascondono leggende, tradizioni e curiosità.

Laboratorio per bambini “Cartoline da casa” dalle 14,30 alle 17 a cura di Avis Valmadrera e Amnesty International. Con l’aiuto dei bambini verranno realizzate cartoline tutte da colorare, disegnare e scrivere per raccontare un bellissimo luogo, il Centro Culturale Fatebenefratelli. Le cartoline verranno poi raccolte e consegnate ai bambini delle città europee gemellate con Valmadrera.

“Foto nell’albero delle emozioni” dalle 14.30 alle 17 a cura del Centro fotografico Gianni Anghileri. Un albero misterioso aspetta i bambini, saprete animarlo e dare vita alle sue emozioni nel tempo di un “clic”?

Laboratorio d’arte partecipata “Radici Europee” a cura di Commissione Cultura alternativa, Banca del Tempo e associazione Bel Paese, un’opera d’arte da realizzare con l’aiuto di tutta la cittadinanza: grandi e piccoli, impegnati a dar vita a un’istantanea che racconta le nostre radici e le nostre speranze per l’Europa di domani.

Animazione per bambini a cura della Pro Loco Valmadrera. Una sorpresa attende i più piccoli… non mancate!

Concerto “A Cena con Rossini” dalle 17 alle 18 a cura di Spirabilia Quintet. Se Rossini invitasse a cena Mozart, Ravel e Grieg cosa si direbbero? L’immaginazione ci porta ad un pranzo nella villa francese del maestro dove, seduti allo stesso tavolo, troviamo Mozart, Grieg e Ravel per una conversazione fra i grandi compositori europei.

Il progetto “Alle radici della cultura” è realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo da parte del Settore Educazione Culturale e Ambientale di Demetra Onlus, Spirabilia Quintet e Commissione Cultura Alternativa, con Banca del Tempo, Ufficio Gestione Turismo, Proloco e Centro fotografico, preziosa rete di sostegno di associazioni locali, a cui si aggiunge il supporto dell’Amministrazione comunale di Valmadrera e del mediapartner Lecconews che seguirà gli eventi.
Parteciperanno all’evento anche i volontari dell’Orto botanico, Avis Valmadrera, l’associazione Bel Paese, Amnesty International e l’associazione Luce Nascosta.

Chiara Vassena

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Giovani, Civate, Valmadrera, Oggiono, Galbiate, Malgrate, Annone, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati