UNA FIAMMELLA PER LA CASERMA
DEI VIGILI DEL FUOCO.
UN ALTRO ANNO È PASSATO

LECCO – C’è poco da festeggiare per i pompieri lecchesi, in ventennale attesa di una caserma mentre quella esistente è sempre più vetusta e inospitale, che nel giorno della patrona Santa Barbara presidieranno l’area “spettacoli viaggianti” dove un giorno sperano di vedere sorgere una struttura capace di rispondere alle necessità della loro attività, accendendo una fiammella per tener viva la speranza.

Anche quest’anno, i Vigili del fuoco del Comando di Lecco si apprestano a festeggiare il 4 Dicembre la loro patrona Santa Barbara.

Nonostante le dimostrazioni di affetto che la popolazione spesso ci riserva, nonostante l’apprezzamento per il lavoro che gli uomini del Comando quotidianamente svolgono a servizio dei cittadini, tutte le sigle sindacali esprimono il loro rammarico perché anche quest’anno, dopo una quantità ridicolmente elevata di promesse e di rinvii, i lavori per la realizzazione della nuova caserma non sono ancora iniziati. Addirittura, per motivi politici nel cui merito non è opportuno entrare in questa sede, siamo tornati alla fase di progettazione.

In una sede fatiscente, non funzionale, in condizioni igienico sanitarie a tal punto precarie da dover chiudere la cucina del Comando, i Vigili del fuoco svolgono il loro lavoro, ricevendo attenzioni della autorità solo durante i festeggiamenti della loro Santa Patrona, per poi essere abbandonati al loro destino durante il resto dell’anno. La sensazione, purtroppo, è che ci sia veramente poco da festeggiare.

Tutte le sigle sindacali invitano per uno scambio di auguri la mattina del giorno 4 dicembre p.v. alle 10:30 i cittadini lecchesi, le autorità, in particolare il signor Sindaco e tutti coloro che volessero esprimere solidarietà con i lavoratori del Comando, presso l’area in viale Brodolini a Lecco in zona campi sportivi dove, si spera, prima o poi vedremo sorgere una sede dignitosa e adeguata al nostro lavoro.

Rappresentanza sindacale unitaria
Vigili del fuoco – Lecco

 

Pubblicato in: Città, News Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati