UNA CADUTA DI 200 METRI
NON HA DATO SCAMPO
AL 57ENNE SERGIO SELVA

CIMA DI OLINO BOCCHETTA E CIMONE MARGNO grafica su foto nevePRIMALUNA – Inverno anomalo che al posto della neve sta formando lastre di ghiaccio liscio e pericolosissimo, pure sui sentieri facili, come quello che stava percorrendo a una quota di circa 1.600 metri Sergio Selva verso il rifugio Santa Rita dall’Alpe di Paglio.

È lì che è scivolato per centinaia di metri, andandosi a fermare vicino alla presa dell’acquedotto di Casargo. Ad individuarlo stamane è stato l’elicottero della…

> TUTTI I PARTICOLARI su Valsassinanews il quotidiano on line della Valsassina

SELVA SERGIO MONTAGNA

 

 

Pubblicato in: Montagna, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati