RISCHIO FRANA DEL CARPINE,
UN VERTICE IN PREFETTURA

LECCO – Una grossa “fessura” sotto il torrente Carpine mette in serio allarme i Comuni di Calolziocorte e Monte Marenzo dato che una importante porzione di terreno potrebbe staccarsi, causando effetti drammatici. Per questo il prefetto Baccari ha convocato un vertice dopo le richieste avanzate dai sindaci Marco Ghezzi e Paola Colombo.

Il meeting è avvenuto dopo un primo sopralluogo effettuato dal comandante dei Vigili del Fuoco di Lecco il quale ha informato i presenti della parziale occlusione causata da rocce e detriti nel torrente, suggerendo di svuotare e ripulire alcune aree vicinali, utili in caso di un eventuale smottamento. Consigliato inoltre un costante monitoraggio tecnologico del corso d’acqua.

 

Pubblicato in: Calolziocorte, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati