0

UN SERVOSCALA PER S:
A UNA GIOVANE IN CARROZZINA
IL DONO DEI LIONS LECCHESI

lecco-donazione_servoscalaLECCO – I Lions Club del territorio lecchese, rispondendo ad una richiesta di aiuto giunta dai servizi sociali del comune di Lecco, hanno donato il servoscala che permetterà a S., giovane e brillante ragazza afflitta da disabilità, di guadagnarsi l’indipendenza nella vita quotidiana.

Un progetto impegnativo sia dal punto di vista economico che tecnico, seguito da vicino da Antonio Colombo, e dai presidenti e soci dei Lions Club di Lecco e limitrofi. Il servoscala infatti permetterà a S. di raggiungere sulla propria carrozzina e senza aiuti esterni l’auto nel piano interrato del condominio, consentendole quindi di intraprendere un percorso lavorativo e di autonomia già nell’immediato.

All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Lecco Virginio Brivio, l’assessore alle Politiche Sociali Riccardo Mariani, i referenti dei servizi sociali del Comune di Lecco, e i presidenti e i soci dei Club Lions che hanno portato a temine questo importante progetto che rappresenta una soluzione tecnica d’avanguardia nei sistemi di mobilità integrata e abbattimento delle barriere architettoniche. ”Oggi è un giorno importante per S. – commenta il sindaco – Il raggiungimento di un obiettivo al quale faranno seguito le realizzazioni di molti altri sogni. Un piccolo passo, ma che ha richiesto la collaborazione di diversi soggetti che hanno saputo fare rete tra loro. La forza del nostro territorio sta proprio in questo, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti dei bisogni sociali. Un grazie a chi ha contribuito all’acquisto e al montaggio del servoscala e a chi ogni giorno, con il proprio lavoro o con azioni di volontariato si occupa di soddisfare i bisogni dei cittadini più bisognosi di attenzione perché nessuno resti indietro”.

I Club che hanno aderito all’appello dei Servizi sociali di Lecco sono il Lions Club Lecco Host, il San Nicolo’, il Val San Martino, il Brianza Laghi e il suo satellite femminile, il Riviera del Lario e il Valsassina, uniti come sempre nell’anno del centenario dell’associazione nel loro motto “Dove c’è un bisogno c’è un Lion”.

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Città, News, Sanità, tecnologia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati