UBRIACO ALLA GUIDA ASSOLTO
PER DIFETTO DI PROCEDURA.
ORA LA PROCURA FA APPELLO

ETILOMETROLECCO – La vicenda aveva suscitato molto scalpore, in Valsassina ma non solo. Si trattava della incredibile storia giudiziaria che aveva visto assolto per un “difetto di procedura” C. H., cittadino originario dell’Ecuador nato nel ’71  ‘pizzicato’ dopo aver causato un incidente a Pasturo, e che al controllo con l’etilometro era stato trovato con l’altissimo tasso di 2,71 – oltre cinque volte il massimo consentito (0,5).

Ma la questione – verrebbe da dire “per fortuna” – non è finita qui.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

Pubblicato in: Città, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati