TRASFERTE BREVI ALL’ESTERO:
IN CONFINDUSTRIA L’OCCASIONE
PER FARE UN PO’ DI CHIAREZZA

viaggio d'affariLECCO – “Trasferte brevi e invio di personale tecnico all’estero”. Questo il tema al centro del dibattito di mercoledì pomeriggio alle 14,30 nella sede di Confindustria a Lecco, in collegamento con Sondrio. Le imprese sono infatti chiamate, in questi casi, ad una serie di adempimenti e obblighi introdotti in Europa dalla Direttiva 2014/67/UE, che è stata recepita con modalità diverse nei vari Stati.

Nel corso dell’incontro verranno dunque presentati i principali adempimenti previsti dalla normativa locale di alcuni Paesi dell’Unione Europea e della Svizzera. Per aziende a forte vocazione all’export come quelle del territorio, i temi trattati sono particolarmente importanti, così come può essere uno strumento interessante il portale appositamente messo a punto per la pianificazione, gestione e archiviazione delle pratiche di trasferta che verrà presentato durante il workshop. Relatore dell’incontro sarà Alessandro Arletti, Studio Arletti & Partners.

 

Pubblicato in: lavoro, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati