TRA L’ANTICO DI PRIMALUNA
E IL MODERNO DI BARZIO
TORNA LA RASSEGNA ORGANISTICA

RASSEGNA ORGANISTICA organo mascioni barzioBARZIO – Con la stagione estiva tornano protagonisti gli organi del territorio, ritorna infatti la Rassegna organistica valsassinese che giunta alla 47esima edizione si afferma come una delle più longeve e rinomate rassegne concertistiche d’Italia. Tra Valsassina e Valvarrone quest’anno comprenderà 16 concerti, distribuiti in nove comuni e ospitati da dieci stupende chiese ridando così voce ad altrettanti organi di pregio. Strumenti antichi o recenti, fa tutto parte di un patrimonio artistico-culturale che anche grazie alla Rassegna continua a essere valorizzato al meglio.

“Quest’anno – spiega il direttore artistico Daniele Invernizzi – festeggeremo con grande soddisfazione due importanti anniversari: i 160 anni dell’organo di Primaluna, strumento originale dei fratelli Serassi del 1858 dal quale tutta la Rassegna è iniziata 47 anni fa, e i 40 anni del grande organo meccanico Mascioni di Barzio…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati