TORNA IL MAMADOU RAP PARTY.
E L’HIP HOP VA SUI LIBRI

00. incastRIMetrici Vol.3 (Modifica 01_High)DERVIO – L’hip hop incontra la spoesia contemporanea al Mamadou Rap party II. Gli amanti del genere non si possono perdere l’evento di sabato, dedicato a Mamadou Fall, al D-Lounge di Dervio, dove si esibiranno sia rapper sia poetry slammer. Ma non solo: ci sarà anche la presentazione del libro IncastRIMEtrici Vol. 3, a cura di Marco Borroni. Oltre a lui, non mancheranno alcuni artisti, poeti ed mcees che appaiono nel volume: Filippo Corbetta, Simone Savogin, Dina Mc + Dj Mate, Dope’n’Sangre e Tuono Lirico, oltre alla Ndp Crew, unica band lecchese inserita nel libro, ovvero “Traccia personale” e “Rap metis”.

Si tratta del terzo volume di una raccolta che unisce insieme i migliori artisti della parola della penisola, tra cui ci sono Kaos One, Inoki, Fuoco Negli Occhi, Kiave, Dj Lugi, Maury B, Poeti Onirici, Mastino, Ensi, Blodi B, Murubutu e Don Diegoh, solo per citarne alcuni. Uscito il 25 giugno scorso il volume raccoglie testi, ma anche interviste di alcuni artisti. “Ci sono ben 85 pagine di interviste – sottolinea Borroni – così possono spiegare i propri testi in libertà, come si è evoluto un brano, tutto il lavoro che c’è dietro”. L’autore del libro e i ragazzi della Ndp Crew si sono conosciuti in alcuni eventi hip hop e lo scrittore ha voluto inserire i due testi in questa raccolta, soprattutto “Rap metis”, una canzone “multiculturale, che utilizza lingue diverse”. La slam poetry rimane ancora un fenomeno di nicchia in Italia, ma si sta espandendo sempre più, tanto che sta per nascere la prima federazione nazionale.

La serata inizierà inizierà alle 17.00 con Dj One Krash in consolle, alle 18 ci sarà a presentazione del libro, mentre dalle 19.30 si continuerà con Feel’O e Kush e Denvah from Concrete Jungle. Dalle 21 si esibiranno live Concrete Jungle, Osmosi, Ndp Crew e 47 Ronin.

 

Fabio Landrini

MAMADOU RAP PARTY

 

 

Pubblicato in: Giovani, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati