TOLDO, COMANDANTE VV.FF. LECCO:
“È IL QUARTO VIADOTTO CROLLATO
INIZIANDO DA QUELLO DI ANNONE”

LECCO – A caldo, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecco Roberto Toldo esprime tutta la sua preoccupazione: “Sto guardando le terribili immagini provenienti da Genova. Questo è il terzo cavalcavia a crollare dopo il nostro di Annone nel 2016, a marzo dello scorso anno il viadotto ad Ancona, subito dopo ad aprile il ponte a Cuneo e ora il viadotto ligure. In tutto sono quattro”.

Poi aggiunge una riflessione: “Si tratta di una infrastruttura risalente agli anni Sessanta. Questo genere di eventi cambiano nella popolazione la percezione della sicurezza. Ciò pone l’esigenza di riflessioni sul controllo dei cavalcavia più datati. Ed è giusto ora pensare alle vittime e pregare per loro”.

Vista l’esperienza purtroppo maturata ad Annone pensa che verrete chiamati ad intervenire? “Tutti i comandi d’Italia sono in grado di agire. In questi casi i primi ad essere attivati sono le squadre SAR (Urban Search And Rescue), specializzate nella ricerca DI persone. Ce ne sono a Bergamo e Milano, non qui. Ogni regione possiede queste competenze”.

N. A.

Pubblicato in: Ambiente, Viabilità, Annone, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati