TENNIS/VALMADRERA PRONTA
PER IL TORNEO OPEN E…
PER LA CLUB HOUSE

IMG_6595VALMADRERA – Presentato ufficialmente il Torneo Nazionale Open, giunto alla ventesima edizione, organizzato dal Tennis Club 88 di Valmadrera. Un appuntamento che assicura giocatori di alto livello: lo scorso anno Thomas Fabbiano, attualmente numero 50 al mondo, si era aggiudicato l’importante monte premi di 10.000 euro che, oltre Valmadrera, in Italia solo Matera è in grado di mettere a disposizione.

Anche il 2015 prevede un ricco tabellone: alcuni nomi sono già stati confermati, è il caso degli italiani Matteo Trevisan e Alessandro Giannessi, dello slovacco Ivo Klec, e di Gianluca Naso, finalista dell’edizione 2014. Altri importanti presenze saranno svelate nei prossimi giorni: tutto è pronto per l’attesa gara, è stato perfino fatto arrivare un servizio di ‘Street Food’ dal lodigiano che renderà la finale del 5 luglio simile ad un appuntamento sportivo statunitense.

IMG_6581

Un altro importante progetto è però in attesa del via: si tratta della Club House, una struttura polivalente, che possa ospitare la sede del TC88, una sala per le riunioni, una dove incordare le racchette, un luogo per le assemblee dei soci e un punto di ristoro. Insomma un’area di 200 metri quadrati coperti, e 70 di veranda, dove organizzare diversi eventi sportivi, legati in primis al tennis, ma anche al calcetto e al calcio: la Club House potrà infatti essere utilizzata dai frequentatori del confinante Centro Sportivo intercomunale del Rio Torto.

IMG_6576

“Si tratta di un’idea nata due anni fa con l’allora sindaco Marco Rusconi e poi portata avanti con l’attuale amministrazione di Valmadrera e Malgrate” spiega il presidente del TC88 Alfredo Vassena “Le nostre forze economiche non ci consentivano di affrontare un impegno economico senza il supporto di un mutuo e quello, del valore di 300 mila euro, accordato dal Credito Sportivo, necessitava di una garanzia fidejussoria.”

Il Comune di Valmadrera è entrato in gioco a questo punto: in cambio della garanzia, e del prolungamento della convenzione fino al 2031, il TC88 si è impegnato a realizzare la Club House accollandosi la totalità del mutuo e a concedere la Club House, alla scadenza dell’accordo, alla Città di Valmadrera che ne diventerà proprietaria a tutti gli effetti.

IMG_6583

Esprimono soddisfazione il sindaco Donatella Crippa e l’assessore al Bilancio Antonio Rusconi che definiscono il TC88: “Una realtà in grado di fare la differenza fornendo ai cittadini strutture durevoli e utili: un’associazione ‘bella’ con cui il Comune può collaborare”   E lo farà presto, precisamente il 27 luglio, data del Consiglio in cui verrà approvato il bilancio preventivo del progetto e stipulata la nuova convenzione.

 

 

 

Pubblicato in: Eventi, Valmadrera, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati