“TELERISCALDAMENTO SCELTA
SBAGLIATA”, LEGAMBIENTE CONTRO
CATTANEO E PROGETTI SILEA

VALMADRERA – Legambiente ribadisce le proprie posizioni sull’inceneritore di Valmadrera: occorre progettare le fasi di una sua progressiva dismissione. Crediamo che una data realistica per lo spegnimento del forno sia il 2024, non appena gli oneri finanziari dei comuni soci collegati all’ultimo revamping saranno estinti. Progettare la dismissione significa non solo chiudere il forno in sé, ma lavorare contestualmente al ripensamento del ciclo dei rifiuti, che punti in modo deciso prima di tutto alla riduzione, e in secondo luogo all’aumento delle percentuali e soprattutto della qualità della raccolta differenziata.

In questo senso…

> CONTINUA A LEGGERE su

“TELERISCALDAMENTO UNA SCELTA SBAGLIATA”, LEGAMBIENTE CONTRO CATTANEO E SILEA

 

Pubblicato in: Valmadrera, Ambiente, Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati