TELERISCALDAMENTO, I 5 STELLE
ORA FRENANO: “MANCA IL TAVOLO
TECNICO CHE CI FU PROMESSO”

VALMADRERA – La Commissione Regionale Ambiente a Gennaio 2017 ha approvato la risoluzione del M5S Lombardia sulla rete di teleriscaldamento dell’inceneritore di Silea a Valmadrera.

La risoluzione, approvata all’unanimità, prevede l’attivazione di un tavolo tecnico di lavoro con la Direzione Generale Competente di Regione Lombardia e la ditta Silea Spa, al fine di tenere costantemente monitorato l’iter della prescrizione della realizzazione della rete di teleriscaldamento legata all’inceneritore di Valmadrera

Ad oggi il tavolo tecnico non è stato ancora attivato mentre si vede un’accelerazione per la realizzazione del teleriscaldamento.

Prima di decidere sul teleriscaldamento di Silea si era deciso di fare attente valutazioni per tutelare la salute e le tasche dei cittadini, ma non sembra che si stia rispettando quanto deciso. Non aver attivato il tavolo tecnico è gravissimo perché è necessario valutare sia l’impatto epidemiologico dell’inceneritore sia i costi-benefici di eventuali soluzioni alternative ad un progetto di teleriscaldamento che sfrutta unicamente l’energia prodotta dal termovalorizzatore e fonti di origine fossile.

È necessaria un’attenta valutazione perché, a parità di investimenti, potrebbe risultare decisamente più conveniente in termini di risparmio energetico incentivare la riqualificazione degli edifici.

Raffaele Erba
Movimento 5 stelle Lombardia

                             LEGGI ANCHE

TELERISCALDAMENTO A INVITO
“40 MILIONI PER UNA SCELTA 
DI MERCATO ANCORA NON VOTATA”. 
ANGHILERI RIBADISCE IL SUO NO

MALGRATE – Una serata strana e inutile quella di martedì 17 luglio organizzata dal Comune di Malgrate. Erano invitati i consiglieri comunali di …

VERTICE SU TELERISCALDAMENTO,
RIVA (M5S): “DEL TUTTO INUTILE”.
FUORI PROTESTANO GLI ATTIVISTI

MALGRATE – “Serata assolutamente inutile”. Non usa mezzi termini il consigliere comunale 5stelle Massimo Riva a proposito del vertice …

 

 

Pubblicato in: politica, Valmadrera, Ambiente, Malgrate, Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati