SUPER LAVORO PER I POMPIERI
TRA INCENDI, SOCCORSI E… GATTI

LECCO – Nel corso della giornata di giovedì, sono stati diversi gli interventi che hanno coinvolto i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Lecco.

Alle 10 un’autopompa del Comando Provinciale è intervenuta per un principio di incendio nella scuola primaria Torri Tarelli di Lecco. All’arrivo dei Vigili del Fuoco i bambini e il personale scolastico avevano effettuato le procedure di evacuazione ed erano all’esterno dell’edificio in zona sicura. I pompieri, spento il principio di incendio, hanno effettuato i controlli necessari per verificare le condizioni generali di sicurezza della scuola.

Nel pomeriggio, alle 15:30, due squadre del Comando di Lecco in località Foppenico di Calolziocorte, con un’autopompa e un fuoristrada con modulo da antincendio boschivo, per un incendio in prossimità di via ai Colli. L’incendio ha interessato un canneto e degli sterpi e l’intervento tempestivo dei pompieri ha evitato che la propagazione delle fiamme potesse interessare un capanno agricolo e degli orti nelle immediate vicinanze. Le operazioni di spegnimento sono durate due ore.

Sempre nel pomeriggio, alle 15:30, nella zona Alpe Camaggiore nel Comune di Vendrogno, una squadra del Distaccamento di Bellano è intervenuta con un fuoristrada per il soccorso di una persona scivolata in un burrone. Dopo aver percorso un lungo tratto a piedi, i volontari hanno raggiunto l’infortunato, un uomo di 78 anni, e tramite una barella lo hanno trasportato in una zona sicura. L’anziano è stato affidato al personale sanitario per le cure del caso e tramite l’elisoccorso portato successivamente all’ospedale Manzoni di Lecco.

Infine in serata, alle 17, un’autopompa del Comando di Lecco è intervenuta in località Maggianico per soccorrere un gatto intrappolato nel vano motore di un autoveicolo. I pompieri hanno recuperato il felino riconsegnandolo, sano e salvo, alla proprietaria.

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati