0

STUDENTI ‘CONGELATI’ A LECCO:
SITUAZIONE SCUOLA PER SCUOLA

LECCO – Al “Fiocchi” la temperatura media all’interno dell’edificio è tra i 16 e 18 gradi, insufficienti per gli studenti fermi dietro ai banchi. Due classi in particolare si trovano a temperatura più bassa ancora per via non tanto del riscaldamento ma del riciclo dell’aria che le raggiunge, più fredda essendo periferiche, mentre permane una problematica ormai datata da anni nel laboratorio di chimica decisamente al gelo. Gli studenti stanno chiamando a casa per essere prelevati da scuola.

badoni-freddo-corridoio-2Problemi al ‘Badoni‘ [vedi articolo] con classi trasferite e alcuni ragazzi con i banchi in corridoio. Freddo anche al ‘Manzoni‘ (aggiornamenti a breve), scuola dalla quale è difficile ottenere informazione perché quasi si trattasse di segreto militare e non di ragazzini l’unico con cui si può interagire è il dirigente (impegnato).
Il vizio del segreto, dell’opacizzare la trasparenza riducendo le persone che possono parlare, benché ci siano di mezzo famiglie, fa sempre impressione.

Meglio sta andando nei ‘comprensivi‘ cittadini (materne, primarie e secondarie di primo grado, del Comune) e anche alla Stoppani, che aveva avuto alcuni problemi prima di Natale, la situazione è di normalità.

 

 

 

 

 

 

 

 

.

-

Pubblicato in: Città, Giovani, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati