SPORT/TEAM GAMMA OSPITE
DEL PANATHLON: PROTAGONISTA
L’ARRAMPICATA SPORTIVA

panathlon team gammaLECCO – Ospiti della conviviale di aprile del Panathlon l’associazione sportiva Team Gamma che ha presentato ai soci del club service l’arrampicata sportiva. L’introduzione dei tecnici del gruppo sportivo lecchese ha preso le mosse dagli albori della disciplina, per poi proseguire attraverso la storia dei personaggi e degli eventi che hanno fatto crescere questo sport: lo Sportroccia di Bardonecchia ’85, il Rockmaster di Arco dell’anno dopo, la nascita della federazione italiana – la Fasi – e poi gli intramontabili Wolfan Güllich, Jerry Moffat, Lynn Hill, Manolo e Ben Moon. Fino ad arrivare agli anni Duemila dove oltre all’esponenziale aumento del livello di difficoltà raggiunto in falesia, basti pensare al recente 9A on-sight del ceco Adam Ondra, anche il mondo “sulla plastica” delle gare ha vissuto una rapida evoluzione. Oltre agli atleti italiani che hanno vinto coppe e campionati del mondo – come Flavio Crespi, Dino Lagni, Mauro Calibani e Cristian Core – il Team Gamma ha raccontato anche del grande lavoro che negli ultimi anni la federazione e le società stanno facendo nel settore giovanile, premiato con una pioggia di successi dei giovani climber italiani in campo nazionale e internazionale.

BENEDETTI RICCARDO 1P NEWDopo aver risposto alle tante domande e curiosità che la presentazione ha suscitato tra i soci, il Team Gamma ha brevemente illustrato con immagini e video le proprie attività. La scuola di arrampicata per i bambini e i ragazzi che si avvicinano e questo sport, la squadra giovanile con gli atleti in erba che partecipano alle competizione di categoria e poi i vari alteti senior che dal 2005 ad oggi hanno contribuito a caratterizzare l’associazione con i loro successi alle competizioni nazionale e in maglia azzurra: Giacomo Cominotti, Claudio Arigoni, Manuela Valsecchi, per fare alcuni nomi. Al termine della serata il presidente del Panathlon Riccardo Benedetti, soddisfatto dell’intervento, ha ringraziato gli ospiti con la targhetta del club, che il Team Gamma di certo conserverà nella propria sede.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati