0

‘SPARTIZIONE NELLA SANITÀ’,
MAURO PIAZZA DIFENDE L’SMS:
“COMPETENZA E CONTINUITÀ”

Mauro Piazza_LECCO - Gentile Direttore, - interviene Mauro Piazza dopo la pubblicazione di una sua missiva destinata ai sindaci sul tema della sanità locale - [...] In merito al vostro commento, mi permetto di segnalare che non si tratta di alcuna spartizione di poltrone e lottizzazione senza il coinvolgimento dei cittadini. Gli organismi socio-sanitari (Distretto e Ambiti) previsti dalla recente riforma sanitaria lombarda si dotano di cariche ricoperte da amministratori locali che vengono eletti dai Sindaci (non dai cittadini). 

Mi sono fatto carico, con molte riunioni e molte telefonate, di coordinare alcuni Sindaci affinché dentro questi organismi vi fosse una rappresentanza che non fosse di una sola parte politica e che esprimesse un certo equilibrio territoriale.

Quanto ai nomi emersi, si è seguito un criterio di competenza e di continuità (ovvero persone che già ricoprivano cariche analoghe negli organismi pre-riforma), proprio in considerazione della delicatezza delle materie. Il confronto con il centro-sinistra è avvenuto alla luce del sole, su iniziativa di Marco Panzeri del PD (che ringrazio) ed è stato rivolto a tutte le forze politiche …

> L’INTERA RISPOSTA DI MAURO PIAZZA È SU
link-valsassinanews

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News, politica, Sanità, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati