SPARI AL NETTURBINO,
RESIDENTE A VALMADRERA
FERMATO PER MINACCE

pistolaVALMADRERA – Colpi da un’arma ad aria compressa con lo scopo di intimidire l’addetto alla raccolta rifiuti. È successo questa mattina in via Preguda, a Valmadrera.

A sparare un residente che all’arrivo dei carabinieri ha reagito ed è stato così denunciato per resistenza a pubblico ufficiale oltre che per minacce. Ancora da chiarire i motivi del gesto.

> LEGGI DI PIÙ su IL GIORNO

 

Pubblicato in: lavoro, Valmadrera, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati