SPACCIO A LECCO E IN VALSASSINA:
CONDANNATO A 27 MESI

LECCO – Un lecchese poco più che sessantenne ha patteggiato davanti al Giudice dell’Udienza Preliminare del tribunale di Lecco, la pena di due anni e tre mesi di carcere per spaccio di stupefacenti.

L’uomo era stato scoperto con dosi di cocaina in auto; nella sua abitazione vennero poi scoperti droga e bilancini di precisione e quest’oggi davanti al Gup Paolo Salvatore ha ammesso le proprie colpe, accordandosi per il patteggiamento (dunque con sconto di pena) di complessivi 27 mesi.

L’attività di spaccio oggetto del processo avveniva alla periferia di Lecco ma anche a Ballabio e in Valsassina.

RedCro

Pubblicato in: Ballabio, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati