SOSPETTE INFILTRAZIONI MAFIOSE,
CHIUSO DALLA DIA IL ‘KENTUCKY’
DI VIA DELLA PERGOLA

LECCO – Chiuso su ordine della Prefettura di Lecco per sospetto di infiltrazioni mafiose il “Kentucky Cafè” di via della Pergola.

La segnalazione arriva dalla Direzione investigativa antimafia di Milano ed è stata girata a Lecco dove è stata disposta l’interdittiva – materialmente notificata poi dal Comune – che accanto alla chiusura del locale ha revocato la licenza ai titolari. Si tratta della Silmar srl, soci  incensurati ma (pare) imparentati con la nota famiglia Coco Trovato.

Prosegue dunque la lunga scia, che dovrebbe preoccupare una città di dimensioni modeste come quella di Lecco, di chiusure e sequestri di locali pubblici (dal Caffè Cermenati al Cadorna 20 ma prima ancora la famosa pizzeria 046, e Il Giglio, il K2, il Marlene, il The Village e ovviamente la “storica” pizzeria Wall Street).

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati