SONO SENZA FISSA DIMORA
MA LI “BECCANO” IN CASA (ALTRUI)
MENTRE RUBANO: ARRESTATI

LECCO – Colti sul fatto due topi d’appartamento mentre tentavano il colpo in una residenza in centro città venerdì sera.

I carabinieri della radiomobile di Lecco hanno arrestato in flagranza di reato, Mohammed El Grioui 32enne residente a Olginate e Karim Boussetta, 27 anni residente a Ballabio, entrambi di origine marocchina e di fatto senza fissa dimora, per tentato furto in abitazione.

I militari sono intervenuti in centro Lecco intorno alle 23 su segnalazione di un privato cittadino, sorprendendo i due marocchini che dopo aver forzato una finestra si erano introdotti all’interno di un’abitazione. I due sono stati fermati mentre stavano raccogliendo alcuni oggetti (tre portafogli e un computer portatile) e si erano già impossessati di un bracciale da donna. La refurtiva, vista l’assenza dei proprietari, è stata sottoposta a sequestro.

Stamattina gli arrestati sono stati condotti al Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale, nel convalidare l’arresto, il giudice ha disposto le misure cautelari della custodia in carcere per El Grioui e dell’obbligo di presentazione alla P.G. per Boussetta.

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Ballabio, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati