0

SOLEVOL INCONTRA GLI STUDENTI:
SERIE DI INCONTRI FORMATIVI
SU AZZARDO, MIGRANTI E GIUSTIZIA

solevol-scuole-1LECCO – Il Solevol incontra le scuole superiori della provincia di Lecco per parlare di gioco d’azzardo, migrazioni, giustizia riparativa e di alternanza scuola-lavoro nel terzo settore. Gli incontri formativi proposti dal centro di Servizio per il volontariato di Lecco partiranno ufficialmente con il nuovo anno. All’iniziativa hanno aderito il Bachelet di Oggiono, l’Agnesi e il Viganò di Merate, il Greppi di Monticello Brianza, il Grassi, il Manzoni, il Bertacchi e il Parini di Lecco, e il Marco Polo di Colico.

Il progetto promosso da Solevol si strutturerà in una serie d’incontri per coinvolgere ed intercettare le esigenze e bisogni delle generazioni più giovani e per orientare i ragazzi verso le proprie aspirazioni, interessi e futuro. In particolare le iniziative vogliono essere un’occasione privilegiata attraverso cui costruire concrete opportunità di dialogo e collaborazione con le scuole del territorio provinciale per stimolare i giovani a intraprendere nuove esperienze di volontariato e cittadinanza attiva. Sono tre le tematiche che interesseranno le iniziative organizzate per l’anno scolastico 2016/2017: giustizia ripartiva, migranti e gioco d’azzardo.

Quest’ultimo tema – come prevenire il gioco d’azzardo e rischi ad esso correlati – sarà affrontato in particolare dai ragazzi delle sei classi terze dell’istituto Marco Polo di Colico con il coinvolgimento dei genitori.

solevol-scuoleDopo il successo dello scorso anno, Solevol ha deciso di organizzare alcuni incontri dedicati ai migranti allo scopo di avviare un percorso volto all’integrazione e alla conoscenza, per comprendere le ragioni che spingono queste persone a intraprendere percorsi migratori spesso assai pericolosi. L’iniziativa coinvolgerà cinque classi quinte del Marco Polo e due classi terze, tre quarte ed una classe quinta del Parini.

Anche la giustizia ripartiva sarà tra i temi principi del progetto dedicati agli studenti del lecchese, attraverso cui sarà intrapreso un percorso di riflessione rispetto alle modalità d’inclusione dei soggetti fragili ed emarginati, finalizzato a sospendere il giudizio e imparare ad aver nuova fiducia nell’altro. Il tema della giustizia ripartiva sarà affrontato da sei classi quarte del Marco Polo e da due gruppi di studenti del liceo Manzoni di Lecco e del Greppi.

L’alternanza scuola-lavoro sarà affrontata in veri propri incontri finalizzati all’attivazione di opportunità concrete attraverso cui i giovani potranno mettersi alla prova e fare esperienze scuola-lavoro in collaborazione alcune realtà del terzo settore. L’alternanza, potenziata dalla nuova riforma della scuola, può articolarsi in diverse tipologie di esperienze per i ragazzi. Solevol, in questo anno scolastico, lavorerà con le scuole su alternanza nel terzo settore e in Europa con il progetto Erasmus PluS K1, sull’impresa simulata e infine sarà lasciato spazio per la formazione preparatoria in vista dell’esperienza con le associazioni che hanno aderito all’iniziativa. A partecipare al progetto sono stati il Bachelet, l’Agnesi, il Viganò, il Greppi, il Grassi, il Manzoni, il Bertacchi e il Parini.

-

 

 

 

Pubblicato in: Annone, Associazioni, Ballabio, Calolziocorte, Città, Civate, Galbiate, Garlate, Giovani, Hinterland, Immigrazione, Lago, Malgrate, News, Oggiono, Olginate, Pescate, politica, Valmadrera, Valsassina, Vercurago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati