SICUREZZA: PASSA IN REGIONE
LA LEGGE DI RIORDINO
PER LE POLIZIE LOCALI

polizia municipaleMILANO – La Commissione Affari Istituzionali, presieduta da Stefano Carugo (NCD), ha approvato a maggioranza il progetto di legge sulla polizia locale (“Disciplina regionale dei servizi di polizia locale e promozione di politiche integrate di sicurezza urbana”).

“E’ una proposta di legge – spiega il relatore Pietro Foroni (LN) – che porterà ammodernamento, maggior coordinamento delle polizie locali fra loro e con le forze dell’ordine e un deciso impulso alla formazione degli agenti. Saranno organizzati comandi composti da 18 persone, capaci di garantire la copertura del territorio 24 ore su 24, dando la possibilità ai piccoli Comuni di stabilire convenzioni con questo obbiettivo”.
Fabio Pizzul (PD) e Roberto Bruni (Patto Civico) hanno rimarcato la mancanza di un parere formale del Cal (Consiglio delle Autonomie Locali).

“Prendiamo atto positivamente – hanno detto motivando il voto d’astensione – dell’approccio dell’assessore, che ha garantito un confronto sugli emendamenti. Ma sul merito del provvedimento continuiamo a nutrire più di una perplessità. Vogliamo maggiori garanzie riguardo l’utilizzo del volontariato e della vigilanza privata per il presidio del territorio perché siano evitati anche solo velati possibili riferimenti a ronde o cose simili”.

Eugenio Casalino ha motivato l’astensione del M5S, con particolare riguardo all’articolo 28 del testo, e ha annunciato la presentazione di emendamenti in Aula. “Visto il riordino previsto per il sistema degli Enti Locali – ha detto Stefano Carugo – questa riforma è quanto mai opportuna. Porterà chiarezza e semplificazione e assicurerà un maggior controllo del territorio”. Prima del voto, il relatore e l’Assessore Simona Bordonali hanno spiegato di aver accolto tutte le osservazioni espresse dall’ANCI.

Il testo del progetto di legge sarà ora esaminato dalla Commissione Bilancio per la norma finanziaria e successivamente discusso in Consiglio per l’approvazione finale.

 

Pubblicato in: Dal mondo, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati