SI AMMALÒ PER LE MUFFE.
ASSOLTO IL TITOLARE BERETTA
DELL’OMONIMO SALUMIFICIO

salumi genericoLECCO – Assolto con formula piena “per non aver commesso il fatto”, Alberto Beretta, titolare e rappresentante legale dello storico salumificio con sede a Garbagnate Monastero e difeso in aula da Andrea Spreafico. L’accusa era di lesioni personali colpose ai danni di una dipendente a cui era stata diagnosticata una malattia da muffe.

Tuttavia le perizie hanno scagionato Beretta. Al termine della requisitoria il Vpo, Mattia Mascaro ha chiesto 8 mesi di pena, ma il giudice Salvatore Catalano ha assolto il titolare.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati