SEQUESTRO DA 16 MILIONI
PER EVASIONE FISCALE
SULL’ASSE LECCO-BERGAMO

LECCO – Sequestrati beni immobili, mobili e liquidità pari a circa 16 milioni di euro per evasione fiscale.

Operazione congiunta battezzata “Pecunia Facilis” che ha visto impegnati i finanzieri del comando di Lecco insieme agli agenti della Squadra Mobile di corso Promessi sposi, coordinati dalla Procura di Bergamo, per smascherare una associazione criminale dedita alla frode delle imposte per milioni di euro.

Varie li implicazioni sul territorio, i dettagli verranno resi noti domani pomeriggio, venerdì, in una conferenza a cui prenderanno parte tutti i titolari delle indagini.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati