SCARPE, ORME E PERCORSI.
PER LA VIOLENZA SULLE DONNE
LE INSTALLAZIONI DEL “PARINI”

LECCO – Anche all’Istituto Parini di Lecco, come in molte altre scuole superiori del lecchese e in Italia, si è celebrata la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, stabilita per domenica 25 novembre.

Come già l’anno scorso, per sensibilizzare gli studenti sulla drammatica realtà della violenza sulle donne sono state predisposte diverse “installazioni”, a cura della professoressa Carmen Greco e dei suoi collaboratori, insegnanti, genitori e alunni, basate naturalmente sulle “scarpe rosse” simbolo e ricordo della violenza sulle donne scomparse per “amore criminale” (dal titolo di una trasmissione Rai).

Ricordiamo che sono state ben 3.100 le donne uccise dal 2000 a oggi, 106 nei primi dieci mesi di quest’anno, una ogni 72 ore.

Le scarpe, e le orme, seguono diversi percorsi: da quello di una relazione “sana”, in cui i partner camminano uno di fianco all’altra, oppure sedendosi di fronte, lasciando la libertà di coltivare le proprie passioni e interessi: sono “atteggiamenti di apertura e di rispetto”.

L’ultima installazione è di carattere “attivo”: i ragazzi potranno costituire delle coppie “sane” e mettersi nei panni dei due partner in un momento di “normale serenità”, nella convinzione che ciascuno di noi possa crescere così.

La visita alle installazioni, che dureranno per tutta questa settimana, è consigliata singolarmente, a gruppi o con la classe.

E.B.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati