SASSI CONTRO I TRENI A GRECO,
FERROVIERE FERITO E RITARDI

La situazione verso Lecco dopo l'azione dei teppisti

La situazione verso Lecco dopo l’azione dei teppisti

MILANO – Due assalti vandalici contro treni in corsa nel tratto di ferrovia tra il quartiere milanese di Greco e Sesto San Giovanni, presi di mira dai teppisti un convoglio della Porta Garibaldi-Lecco e uno della linea Saronno-Albairate di sabato pomeriggio.

Nel primo episodio Il Giorno riferisce di un sasso grande quanto una mano, scagliato sulla cabina di testa del treno 10866, che ha infranto un finestrino e colpito il macchinista, un uomo di 31 anni, soccorso e trasferito al Niguarda non prima di aver prontamente fermato il treno. Colpito in coda e senza feriti il secondo treno.

Le vetture sono state bloccate sui binari per permettere agli agenti della Polfer di eseguire i rilievi, inevitabili quindi ritardi e disagi.

> LEGGI L’ARTICOLO su
Il Giorno logo testata link

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati