0

SANITÀ/VACCINI OBBLIGATORI
PER ISCRIVERSI AGLI ASILI.
LA REGIONE TUTELA I MINORI

Mauro Piazza_MILANO – Approvata ieri dal Consiglio regionale della Lombardia la mozione di Lombardia popolare che impegna la Giunta a introdurre l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso ai servizi per la prima infanzia.

“Alla luce della costante diminuzione della copertura vaccinale in Italia e anche in Lombardia, sia per quanto riguarda le obbligatorie sia per le raccomandate, la scelta di ieri è ancora più importante – commenta il consigliere lecchese Mauro Piazza – L’assessorato guidato da Giulio Gallera segnala oltre 5mila bambini lombardi che non hanno effettuato il vaccino esavalente e 6mila il vaccino trivalente“. Una scelta spesso dovuta alla circolazione di informazioni false e altamente pericolose che spaventano i genitori e li portano malauguratamente a non vaccinare i figli.

“Per contrastare questa deriva è indispensabile una seria e puntale informazione, ma è anche necessario intervenire per tutelare i più piccoli, introducendo tra i requisiti d’accesso ai nidi l’avere assolto gli obblighi vaccinali”, conclude il consigliere Piazza.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Giovani, Hinterland, Lago, News, Sanità, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati