SABATO NOTTATA DI CONTROLLI
SU STRADE E LOCALI DI LECCO,
UN CASO DI ALCOL ALLA GUIDA

carabinieri notte leccoLECCO – Sabato notte di controlli straordinari sulle strade del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Lecco. I militari lecchesi, insieme ai Nas di Brescia e al nucleo ispettorato del lavoro di Lecco, hanno controllato alcuni locali di ritrovo verificando il rispetto di tutte le normative di settore.

Nel corso dei controlli, il titolare di un bar-ristorante della zona centrale è stato deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria e sanzionato con una multa di 8mila euro per l’inosservanza delle modalità di effettuazione della valutazione rischi e per non aver installato all’interno del locale la prevista apparecchiatura per la rilevazione del tasso alcolemico, obbligatoria nei pubblici locali affinché possa essere usata dai clienti. Nei locali particolare attenzione è stata rivolta al prevenire l’eventuale vendita di bevande alcoliche ai minori di anni 18.

Il servizio straordinario di controllo del territorio è poi proseguito sul lungo lago. I carabinieri hanno infatti predisposto un posto di blocco all’ingresso di Lecco in modo da poter verificare il tasso alcolemico degli utenti della strada. In particolare, ciascun automobilista in transito è stato sottoposto al test preliminare mediante precursore, che indica l’eventuale positività all’abuso di alcol. Nella nottata di sabato sono stati controllati una trentina di automobilisti e soltanto in un caso è stata riscontrata una positività al pre-test, verificata poi mediante l’utilizzo dell’etilometro è risultata essere superiore al limite consentito. Si tratta di un trentenne di Calolziocorte, denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica: 1,03 g/l il tasso alcolemico rilevato.

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati