RUSSIA, MINACCIA O ORIZZONTE?
LA CRISI DEL DONBASS
IN UN INCONTRO CITTADINO

orizzonte ideale LOGOLECCO – La neonata associazione politico-culturale Orizzonte Ideale Lecco, nel solco delle analoghe iniziative che si riconoscono nell’identità nazionale fondata sulla civiltà cristiana, propone alla cittadinanza un confronto sulla Russia e sulla questione della guerra ucraina nel Donbass.

Dalle ore 20.45 di mercoledì 4 marzo presso la sala conferenze di Palazzo Falk in Piazza Garibaldi a Lecco interverranno il consigliere comunale Antonio Pasquini, Gianluca Savoini, presidente dell’associazione culturale Lombardia-Russia, e Alberto Arrighi, movimento sovranità. Verranno moderati dai promotori di Orizzonte Ideale Alberto Andreotti e Marcello Berera a riguardo della guerra dei separatisti del Donbass, della posizione della Russia in questo delicato conflitto e delle conseguenze economiche e geopolitiche che ne scaturiscono tutt’ora.

La conferenza è organizzata, oltre che da Orizzonte Ideale, dalla sezione locale del Coordinamento solidale per il Donbass che durante l’inverno ha raccolto nel centro città, organizzando numerosi banchetti, fondi e medicinali utili alle popolazioni colpite dell’est ucraini; grazie alle generosità dei cittadini lecchesi e con l’importante aiuto della Croce Rossa della Valsassina, della Croce Rossa di Valmadrera, dell’A.N.P.A.S. di Introbio, oltre che di diverse farmacie del territorio, sono stati raccolti un’ampia gamma di aiuti fondamentali da destinare ai cosiddetti separatisti, oggi sprovvisti dei più elementari mezzi di primo soccorso.

Per qualsiasi informazione sono disponibili gli account social di Orizzonte Ideale (FB: Orizzonte Ideale Lecco; Twitter: @OILecco) e la mail orizzonteideale.lecco@gmail.com

orizzonde ideale - russia conferenza

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati