RUGBY LECCO INARRESTABILE:
NEL PANTANO DEL BIONE
È 24-0 SUL GRAN MILANO

rugby gr milano (75)LECCO – Prosegue la cavalcata del Rugby Lecco in Serie B. Nella piscina di fango del Bione finisce 24-0 contro il Grande Milano. Per l’ennesima volta il campo del Bione è ai limiti della praticabilità rendendo complicata qualsiasi azione. La partita è di quelle difficili e combattute: i blucelesti – quest’oggi scesi in campo in maglia bianca – sono costretti a vincere per mantenere il primato in solitaria, il Grande Milano ha tutta l’intenzione di ripetere l’impresa dell’ultima partita, dove ha fatto lo sgambetto al forte Parabiago.

Nel primo tempo le due squadre si equivalgono, il gioco è molto frammentato con numerose mischie e molti errori. Al 10’ minuto è il Lecco a muovere il tabellino con una punizione di Brambilla, i milanesi provano ad essere più incisivi ma ogni tentativo viene arginato dalla buona difesa lecchese. La prima frazione si chiude sul 3 a 0. Damiani nella pausa riesce a dare la giusta motivazione a tutta la squadra, dopo appena 9 minuti arriva la prima meta della partita. L’azione parte da una touche a 5 metri dalla linea di meta, la giocata riesce alla perfezione e dopo una mischia avanzate Denti schiaccia il pallone per i 5 punti; Brambilla non sbaglia e aggiunge altri due punti.

rugby gr milano (54) rigonelliDopo dieci minuti il Lecco si ripete con la seconda meta di giornata, questa volta è Brambilla a sfruttare al meglio un gioco multi fase, e subito dopo va a trasformare da posizione centrale. Al 35’ arriva un’altra meta, Malzanni è bravissimo a intercettare la palla e a lanciare Fumagalli che si invola verso la meta, Brambilla fa 4 su 4 e fissa il risultato sul definitivo 24 a 0. Il tempo ci sarebbe per fare la quarta meta che varrebbe il punto bonus, ma la stanchezza si fa sentire e i blucelesti non riescono più a creare azioni pericolose.

Da segnalare l’ottima prestazione di Rigonelli premiato come migliore in campo. Grazie a questa vittoria il Lecco mantiene 4 punti di vantaggio sul Parabiago, che si è imposto per 73-6 sul Gussago, e 9 lunghezze sul Biella terzo in classifica, vincente per 13-12 a Bergamo. Continua così la cavalcata verso i play-off aspettando la difficile trasferta contro l’Alghero.

Notizie negative dalla squadra cadetta, la Serie C ha perso per 33 a 10 sul campo del Delebio. Mentre ottime notizie arrivano dalle giovanili, l’Under 12 di coach Rossi si è aggiudicata il primo posto nel concentramento di Velate, la Under 14 ha battuto il Rugby Brescia 36 a 21 e, infine, l’Under 16 ha vinto contro il Seregno per 27 a 10.

M. D. – C. C.

rugby classif B 15a

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati