RUBRICA LECCO IERI & OGGI:
VIALE DELLA COSTITUZIONE
E L’ALVEO DEL CALDONE

LECCO – Dopo la cartolina dedicata a via Azzone Visconti presentata la scorsa settimana, voltiamoci ora di 180 gradi e tornando sui nostri passi per qualche metro osserviamo lo scorcio oggetto di questa puntata della nostra rubrica Lecco Ieri & Oggi.

Il torrente Caldone ieri e viale della Costituzione oggi. Stiamo cioè guardando uno dei punti in cui si sente più presente la mano del progresso e dello sviluppo urbano lecchese, uno scorcio che i più giovani lettori faranno fatica a riconoscere.

La differenza che non può non saltare all’occhio di tutti i lettori è che nella cartolina, datata 1904, la strada – quella per intenderci che passa davanti all’ex cinema Nuovo fino a giungere alla Canottieri – non esisteva, ed al suo posto scorreva il torrente Caldone. Come già visto, il torrente resterà a cielo aperto fino al 1965, anno in cui venne coperto dalle strade.

La seconda grande differenza è costituita dall’edificio che fino a poco tempo fa ospitava il cinema Nuovo, e che nel 1904 non era ancora stato costruito.

Per il resto la cartolina presenta grandi analogie, innanzitutto l’edificio sulla sinistra è rimasto lo stesso, magari con qualche piccolo ritocco e ristrutturazione; sulla destra si nota ancora un filare di alberi costeggiare il viale, e pure le costruzioni oltre gli alberi sono rimaste fondamentalmente le stesse.

A. G.

Cartoline d’epoca tratte da Gigi Amigoni, Lecco 1900: un saluto in cartolina, Calolziocorte, Amigoni G.; foto di Lecconews.lc

 

Pubblicato in: Cultura, Lecco ieri&oggi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati