0

“RONDE FASCISTE? NO GRAZIE”,
APPELLO PER LECCO SI SMARCA
DAGLI SCERIFFI IMPROVVISATI
E DALL’ASSESSORE BONACINA

APPELLO EPR LECCO logo

LECCO - Leggiamo con indignazione il trionfale annuncio di estrema destra sulle ronde alla Stazione di Lecco e chiediamo a tutte le Autorità di verificare se si possono ravvisare estremi non compatibili con il nostro ordinamento giuridico e legislativo.

Ronde Fasciste? No grazie! Il paese ha già dato e non vogliamo ripercorrere strade che ci hanno portato sul baratro evitate solo grazie alla determinazione dei partigiani e degli alleati. 

Andare in giro di notte con i cappucci, farsi riprendere di spalle per non farsi riconoscere e pubblicizzare l’impresa è quanto di peggio potessero fare

ronde neofasciste stazione lecco (5)Sono gli stessi che rivendicano che le donne musulmane devono rendersi immediatamente identificabili senza portare veli che impediscano di riconoscerle.

Sono gli stessi che partecipano alle manifestazioni in possesso di materiale contundente ; gli stessi che hanno posizioni di intolleranza verso immigrati e profughi.

Ai lecchesi diciamo di stare molto attenti a quanto sta succedendo, ci vuole poco ad applaudire una storia che sta ritornando sotto sembianze democratiche e civiche, quando di democratico e civico non c’è assolutamente nulla.

ronde neofasciste stazione lecco 2 OKGli unici tutori dell’ordine pubblico sono le autorità deputate e competenti. Chi gira per la città in gruppo con un intento di vigilanza deve dichiarare alle autorità scopi, finalità, tempi, regole, modalità e soprattutto gli intenti e attendere che qualcuno gli dica se ci sono le compatibilità per esercitare questa funzione. Altrimenti tutti potrebbero diventare degli sceriffi notturni dallo psicopatico al fascista.

È questa la società che vogliamo? Attenti a non perdere la memoria sarebbe l’errore più tragico che possiamo commettere!

Il direttivo di Appello per Lecco

 

LEGGI ANCHE

ronde neofasciste stazione lecco (1)

RONDE NEOFASCISTE IN STAZIONE.
IL COMUNE PD LE SDOGANA,
ANGHILERI: “INIZIATIVE ASSURDE”

13/04/2018
LECCO – Alcuni neofascisti girerebbero per la stazione di Lecco con lo scopo di garantire la sicurezza dei cittadini. Basta vedere la fotografia …
.
.
Pubblicato in: Città, Nera, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati