0

ROMITI JUNIOR ASSOLTO
DALL’AVER INQUINATO
IL PIOVERNA A TACENO

romiti bongiornoLECCO – Il giudice del tribunale lecchese Salvatore Catalano ha mandato assolto dalle accuse di danneggiamento e frode in pubbliche forniture il 55enne Pier Giorgio Romiti (figlio del notissimo manager Fiat Cesare), chiamato in causa nella sua veste di presidente della Sa.cec.cav. S.p.a. – già Sa.cec.cav. Gestioni – di Desio che aveva a suo tempo la gestione del S.I.I., il Servizio Idrico Integrato per conto del Comune di Taceno.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Nera, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati