ROGO DEL CICLAMINO, CONFERMA
IN APPELLO: CONDANNA
SOLO PER L’INSTALLATORE

CICLAMINOMILANO – Condanna a nove mesi confermata in appello (pena sospesa) nei confronti di Maurizio Beri, venditore e installatore della stufa che avrebbe innescato l’incendio fatale al “Ciclamino Park” di Crandola Valsassina.

Nel rogo morì la 56enne Rosa Antonia Invernizzi, originaria di Calolziocorte, contitolare del…

> TUTTI I PARTICOLARI su Valsassinanews il quotidiano on line della Valsassina

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Valsassina, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati