0

RISSA E TENTATA ESTORSIONE
IN UN LOCALE DI CALOLZIOCORTE,
A PROCESSO CINQUE GIOVANI

tribunale lecco 10LECCO – Accusati per rissa e tentata estorsione cinque giovani che – come riporta Il Giorno – nell’ottobre 2015, avevano messo a “ferro e fuoco” un locale, in via Stoppani a Calolziocorte. Il processo è iniziato ieri al tribunale di Lecco; tra i testimoni sentiti anche i carabinieri che intervennero quel giorno quando uno dei giovani  si presentò al gestore dell’esercizio pubblico per proporsi come “sicurezza” in caso di eventuali risse.

Il proprietario rifiutò l’offerta, cosa che fece scattare una rissa a regola d’arte nel locale. Oltre ai testi sentiti anche i cinque imputati, F. e G. M., M. V., F. B., e L. C., incalzati dal Pm Nicola Preteroti.

 

 

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati