RISSA A 4 NEL CARCERE DI LECCO:
DUE MESI DI PENA IN PIÙ
…PER UNA RETE DI PALLAVOLO

LECCO – Vennero alle mani nel carcere di Pescarenico per la collocazione della rete di pallavolo.

Per due marocchini, un cileno e un argentino la rissa provocata nello spazio comune del penitenziario costerà altri due mesi di reclusione, questa la pena inflitta a ciascuno di loro oggi dal giudice monocratico del tribunale cittadino Martina Beggio.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati